Linguine con sogliole al profumo d’arancia

Vi capita mai di essere sommersi dalle cose da fare senza avere la minima voglia di farle? E’ quello che sta succedendo a me in questi giorni, presa da un improvviso raptus culinario tutto il resto è  stato relegato nell’oblio più totale con immenso disappunto del mio maritino brontolone.
Chissà se con questa prelibatezza saprò farmi perdonare… d’altronde gli uomini si prendono per la gola no?!??

Ingredienti:
(per 2 persone)

70gr di linguine
2 sogliole
1 arancia (succo e scorza)
1 fetta di pancetta
1scalogno
sale
pepe
1 bicchierino di panna
una noce di burro

Procedimento:

  • Tritare lo scalogno e la pancetta e far appassire in un tegame con un po’ di burro. 
  • Sfilettare
    le sogliole (o, meglio, farselo fare dal pescivendolo), tagliare la
    metà dei filetti a pezzettini e aggiungerli alle cipolle e pancetta.
    Arrotolare i restanti filetti a fermarli con uno stecchino. Mettere
    anche questi a cuocere nel tegame e sfumare con il succo di mezza
    arancia, salare e pepare. 
  • Quando gli involtini sono cotti, toglierli dal fuoco e tenerli da parte. 
  • Nella salsetta restante aggiungere la panna e far ritirare un poco. 
  • Cuocere nel frattempo le linguine, scolarle al dente e saltarle nel tegame con il sugo. 
  • Impiattare, spolverizzare con la scorza grattugiata, guarnire con gli involtini di sogliola e fettine di arancia a piacere.
Con questa ricetta partecipo al contest della Banda dei Broccoli

6 Comments

Rispondi a matteo Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *