Risotto alla zucca profumato al rosmarino e i cambiamenti

L’inizio della nuova stagione invoglia al cambiamento. E’ il momento per nuovi propositi, per rinnovare il guardaroba e il taglio dei capelli.
Per quanto mi riguarda ho iniziato, prima di tutto dal restyling del terrazzo: ho ripulito le sempreverdi dalle foglie seccate dal solleone estivo, ho buttato le stagionali ormai morte e ho piantato i nuovi fiori per dare un look più autunnale. E’ stato un bel lavorone; ho un terrazzo minuscolo, ma ho portato via enormi sacchi nemmeno avessi disboscato la foresta equatoriale.
E già che ero in tema di cambiamenti ho rinnovato anche la “veste” al mio blog, che iniziato quasi per scherzo, è diventato un  compagno di viaggio, una sorta di amico virtuale che mi tiene compagnia nei rari momenti di relax, la mia via di fuga dal tran tran quotidiano.
E dopo i lavori un buon risotto con la prima zucca dell’orto di mio suocero.

Risotto di zucca profumato al rosmarino
Ingredienti:
(dosi per 4 persone)
1 scalogno,
320 gr di riso,
200 gr di polpa di zucca,
1 lt (circa) di brodo,
1 rametto di rosmarino,
parmigiano q.b.,
sale,
pepe,
olio.
Procedimento: tagliate la polpa di zucca a dadini. In un tegame con olio insaporitevi lo scalogno e il rosmarino finemente tritati. Aggiungete la dadolata di zucca,
un pizzico di sale e uno di pepe, cuocete per cinque minuti abbondanti. Aggiungete il riso, mescolate. Versate un mestolo di brodo caldo e
fate assorbire. Così di seguito portate a cottura il risotto aggiungendo
poco brodo alla volta. Ritirate il risotto, mantecatelo con il parmigiano e servite.

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *