Paté di prosciutto cotto ai pinoli con Körnerbrot

Adoro i piaceri semplici, sono l’ultimo rifugio della gente
complicata.

Oscar Wilde, Una donna senza importanza,
1893 
 

 Una che è
appena rientrata da una vacanza e ha tutte le valigie da disfare,
montagne di
panni da lavare e stirare, la casa da pulire perché viene il prete, 
cosa fa??? Ma il paté per la sfida MTC!!!  Mi pare una cosa abbastanza
ovvia!!!

Per fortuna quando
ho deciso di aprire questo blog avevo giurato a me stessa che non mi sarei
lasciata prendere troppo la mano!!!
Il fatto è
che sono mesi che seguo l’MT challenge, mi piace ogni volta vedere quante
possibili varianti si riescono a produrre di uno stesso piatto e, anche se non
credo assolutamente di essere all’altezza delle altre partecipanti, ho deciso
di lanciarmi nell’impresa e mi sono iscritta, con un tempismo oserei dire
perfetto, proprio in uno dei momenti più incasinati.

Veniamo alla
sfida: doveva essere un paté, doveva essere un antipasto che lasciasse il posto
anche alle altre portate, doveva essere legato con un grasso, doveva essere
qualcosa di veloce da fare vista la situazione (questo l’ho aggiunto io)…. Et
voilà……

Paté di prosciutto cotto ai pinoli
Ingredienti per 4 persone:
200 gr di
prosciutto cotto
200 gr di
ricotta
½ bicchiere
di panna
2 cucchiai
di pinoli
1 cucchiaino
di brandy
Sale
Pepe rosa
1 cucchiaino
di brandy
Preparazione:
ho tritato il prosciutto cotto, poi l’ho frullato con la ricotta, i pinoli, la
panna (ho usato quella da cucina perché è più densa), il brandy, sale e pepe
q.b.

Ho foderato
uno stampo con la pellicola, vi ho versato il patè e l’ho fatto riposare in
frigo un paio di ore (ma se lo si prepara il giorno prima è ancora meglio).

Körnerbrot
Ingredienti:
500 gr
di farina integrale
250 gr di farina di grano duro

20 gr di lievito madre di farro essiccato

2 cucchiai di zucchero di canna

4 cucchiai di olio evo

1 pizzico di sale

450 ml di acqua tiepida
2 cucchiai di
semi di zucca

1 cucchiaio di semi di sesamo

1 cucchiaio di fiocchi di mais

un cucchiaio di semi di lino

Procedimento: ho messo un cucchiaio di
farina bianca in un bicchiere con lo zucchero e il lievito, l’ho
riempito per metà di acqua e ho fatto riposare 20 minuti.
Ho mescolato le due farine, ho aggiunto
al centro l’olio, il sale e un cucchiaio di semi di zucca , ho
impastato aggiungendo poco alla volta il lievito e l’acqua. Ho fatto
riposare per circa due ore.
Ho impastato nuovamente e messo
l’impasto in uno stampo da plumcake precedentemente unto e cosparso
di semini misti, ho messo i restanti semini sulla superficie e
lasciato riposare un’altra mezz’ora. Ho cotto in forno preriscaldato
a 180° per circa un’ora.

5 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *