Pane alla frutta secca con marmellata di pere speziata mentre la casa si addobba a festa

Finalmente ci siamo: si inizia a sentire profumo di festa! 
Come da tradizione per l’8 dicembre ho fatto l’albero e messo i primi addobbi in casa.
Che magia il Natale! Mi piace questo periodo dell’anno, mi piace l’atmosfera: le candele accese, le luci, fuori la neve che cade (eh si c’era pure quella), un sottofondo di musiche natalizie e nell’aria il profumo di questo pane alla frutta secca e semi di anice!!!
Quest’anno addobbi in stile shabby chic sui toni del bianco e un grosso Babbo Natale che ci accoglie nell’ingresso dono della nonna.
  E’ sorprendente come il Natale renda tutti un po’ bambini!

Ma torniamo alla ricetta: si tratta di un pane fatto con frutta secca, semi di girasole e semi di finocchio. L’ho abbinato ad una confettura di pere aromatizzata con cannella, chiodi di garofano e anice stellato. Un’esplosione di profumi e di sapori!


Pane alla frutta secca
Ingredienti:
500 gr di preparato per pane di frumento ai semi di girasole (si acquista al Lidl)
350 ml  di acqua tiepida
50 gr di noci sgusciate
100 gr di uvetta
100 gr di fichi secchi a pezzetti
1 cucchiaio di semi di anice
Procedimento: Versate il preparato nell’impastatrice con l’acqua, la frutta secca e i semi di anice. Impastate alla massima velocità per circa 4-5 minuti. Fate riposare mezz’ora in un luogo caldo.
Disponete il pane su una teglia da forno e lasciate lievitare per altri 45 minuti.
Accendete il forno a 220°C e, per favorire la lievitazione, 5 minuti prima di infornare il pane inserite nel forno un recipiente con 200 ml di acqua.
Cuocete il pane sul ripiano più basso per circa 60 minuti.
Confettura di pere speziata
Ingredienti
1 kg di pere
500 gr di zucchero
1/2 cucchiaino di cannella
2-3 chiodi di garofano
anice stellato 
scorza di limone
Procedimento: Sbucciate le pere e tagliatele a pezzi. Mettetele in un tegame e fatele cuocere finchè non diventano morbide. Frullatele e rimettetele nel tegame con lo zucchero, le spezie e qualche scorzetta di limone. Fate cuocere finchè la confettura non avrà un bel colore dorato.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *