Scole (Panini quaresimali)

Finalmente si vedono i primi segnali di primavera: gli alberi hanno messo i primi germogli e le piante da frutto sono in fiore.
In questi giorni approfitto delle giornate di sole per andare a fare delle belle passeggiate nella campagna circostante, per raccogliere le erbe di campo e qualche fiore da mettere in casa.
In questo periodo dell’anno che precede la Pasqua, nei forni e nelle pasticcerie della mia città si trovano le “Scole”, dei panini leggermente zuccherati e molto profumati.

Sono molto semplici da preparare anche in casa: basta aggiungere alla pasta da pane dell’uvetta e dei semi di anice e spolverizzare la superficie con lo zucchero.
A me piace prepararli con lo stesso procedimento che utilizzo per i panini al latte.
Ecco di seguito la ricetta.

Scole
Ingredienti per 6 panini
500 gr di farina di manitoba
300 ml di latte
60 gr di zucchero
25 gr di lievito secco attivo
1 cucchiaino di sale
1 uovo
100 gr di uvetta
10 gr di semi di anice

  • Sciogli 15 gr di zucchero e il lievito in 100 ml di latte tiepido e fai riposare 10 minuti.
  •  In un altro recipiente mescola il latte e lo zucchero rimasti con il sale.
  • Unisci i semi di anice e l’uvetta alla farina e versa sulla spianatoia. Incorpora prima il lievito, poi l’altra preparazione e impasta energicamente fino a formare una palla.
  • Copri con un canovaccio e lascia riposare 2 ore.
  • Forma con l’impasto i panini, disponili su un teglia da forno, spennella la superficie con l’uovo sbattuto e cospargi con altro zucchero semolato. Fai lievitare ancora per 30 minuti.
  • Cuoci in forno preriscaldato a 200° per 20 minuti.

 Questi panini sono perfetti sia per la colazione sia per la merenda dei bambini.
♥ Framm

 

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *