La focaccia in due varianti: al rosmarino e saporita

A casa mia, di solito, il venerdì sera c’è l’appuntamento con la pizza o, come stasera, con la focaccia.
Sarò monotona, ma non mi stancano mai e sono perfette anche se ci sono amici a cena.
Oggi ho voluto fare questa focaccia che richiede un bel po’ di tempo e una giusta dose di pazienza ma il risultato è veramente ottimo!
L’ho preparata in due varianti, una classica al rosmarino da mangiare
con dell’ottimo prosciutto crudo toscano acquistato oggi dal mio norcino
preferito e una aromatizzata con pomodorini, origano, finocchietto
selvatico e patè di olive taggiasche.

Focaccia al rosmarino
500 gr di farina di manitoba
1/2 cucchiaino di sale fino
20 gr di lievito madre essiccato
300 ml di acqua tiepida
olio extravergine di oliva
rosmarino
Setaccia la farina e il sale in una ciotola e fai una fontana al centro. Aggiungi il lievito e versa un po’ di acqua, inizia a mescolare. Aggiungi via via che mescoli l’acqua rimanente. Continua  finchè non ottieni un composto soffice ed elastico. Se è troppo morbido aggiungi altra farina un cucchiaio alla volta.
Copri con un canovaccio e fai lievitare due ore.
Trascorso questo tempo dividi l’impasto in due parti uguali e lavorale nuovamente. Stendi l’impasto in due dischi e disponili in due teglie del diametro di cm25. Copri con il canovaccio e fai lievitare per 30 minuti.
Con i polpastrelli fai dei buchi profondi sulla superficie dell’impasto, versa sopra abbondante olio, il sale e il rosmarino. Copri nuovamente con il canovaccio e fai riposare un’altra mezzora.
Nel frattempo scalda il forno a 200°, poi spruzza un po’ di acqua sulla superficie delle focacce e inforna per circa 20 minuti.
Focaccia saporita

Segui il procedimento descritto sopra e, prima di infornare, aggiungi i pomodorini tagliati a metà, il patè di olive taggiasche, l’origano e il finocchietto selvatico.
 
Questa focaccia è buona mangiata il giorno stesso, se avanza puoi congelarla.
Buon fine settimana!
♥Framm
 

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *