Pomodori al riso Thai

A questi giorni vado piuttosto di fretta fra feste dell’asilo, visite pediatriche e i preparativi per le vacanze imminenti (non vedo l’ora!!!).
E’ necessario, allora, ottimizzare i tempi e questa ricetta ne è un valido esempio: si prepara velocemente poi si inforna. Così mentre cuoce si possono fare altre cose … la manicure, per esempio, magari con uno smalto rosso pomodoro!

Bastano pochi ingredienti: dei pomodori belli maturi e non troppo grandi, del riso thai (o quello che preferite basta che abbia una cottura piuttosto veloce), un po’ di odori e il risultato è garantito… ed è buono pure freddo.

Pomodori al riso Thai
Lava bene i pomodori e taglia la calotta superiore ma non del tutto, come se fosse un coperchio. Con uno scavino togli la polpa interna e frullala insieme ad uno spicchio di aglio, qualche foglia di basilico, un po’ di timo, sale e un goccio di olio extravergine di oliva. Otterrai una salsina piuttosto liquida alla quale dovrai aggiungere il riso. Per le quantità molto dipende da come son grandi i pomodori, considera che dovranno essere riempiti a metà. Io ho messo due cucchiai di riso circa a pomodoro.
Una volta riempiti, chiudi la calottina e adagiali in untegame che vada in forno, irrora con un filo d’olio e cuoci a 200° per 30-40 minuti.
Durante la cottura il riso incorporerà tutti i sapori del pomodoro e degli odori, crescerà scoperchiando la calottina e farà ache una bella crosticina croccante.
Buona cena!
♥Framm

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *